Giovedì 25 Aprile 2019



CHI SIAMO

L'A.D.A.M. Associazione Degustatori Acque Minerali nasce ufficialmente a Bologna il 17 Gennaio 2002, fondata da cultori della buona cucina, supportati da uno staff di medici, nutrizionisti, geologi, chimici, tutti profondi conoscitori delle problematiche idriche, soprattutto di quelle relative alle acque minerali.

Scopo dell'ADAM è, favorire la conoscenza di una importante risorsa quale è l'acqua minerale, la valorizzazione delle acque minerali quale parte integrante della nostra alimentazione, lo sviluppo degli aspetti scientifici, alimentari e nutrizionali correlati a questo "elemento-alimento", la ricerca in ambito sensoriale finalizzata al giusto abbinamento acqua-cibo, fornendo agli operatori e al consumatore una corretta informazione sulle acque impiegate a tavola.

A tal fine l'associazione organizza convegni, incontri a carattere educazionale, corsi, coinvolgendo le scuole e altre associazioni, oppure rivolgendosi direttamente a ristoratori, albergatori, maîtres, sommelier ed amanti della buona tavola.

Dal mese di gennaio 2002 l'associazione organizza corsi di formazione rivolti principalmente agli operatori della ristorazione ma aperti a tutti gli interessati, finalizzati alla degustazione di acque minerali, rilasciando attestati di 1°, 2° e 3° livello.

Gli argomenti del 1° livello sono:
a) conoscere l'acqua
b) i principi alimentari delle acque minerali
c) come leggere le etichette delle acque minerali
d) le condizioni igieniche delle acque minerali
e) classificazione delle acque
    - quantitativa
    - qualitativa
f) introduzione alla degustazione 1° riconoscimento delle acque minerali
g) verifica e approfondimento

I corsi si svolgono a cadenze periodiche, i prossimi di primo e secondo livello saranno programmati a partire da ottobre.


ALCUNE PREMESSE

Innanzi tutto il progetto e l'idea dell'abbinamento acqua-cibo nascono dai maîtres d'hotel della Romagna, da almeno vent'anni i maitre romagnoli si sono occupati di enogastronomia anticipando tematiche diventate poi attualissime e di moda come le campagne per la salvaguardia dei prodotti tipici e biologici: il formaggio di fossa, l'olio, l'aceto balsamico, il pane. Nel 1997 hanno iniziato a studiare le acque minerali. E' da questa tradizione per il culto della gastronomia e del bel servizio che nasce l'A.D.A.M., in altre parole l'Associazione Degustatori di Acque Minerali.

Nel 2002 sono iniziati i corsi di 1° livello per degustatori di acque minerali.

Ora, quest'avvenimento ha suscitato un interesse inatteso da parte della stampa e dei media nazionali ed esteri (articoli sono apparsi in Inghilterra, in Belgio, in Spagna). Questo è già di per sé estremamente indicativo della portata che può assumere questa iniziativa.


ALCUNE CONSIDERAZIONI

In considerazione di una rinnovata sensibilità verso il tema della salute a tavola, le acque in bottiglia vanno assumendo un nuovo ruolo anche nella ristorazione.

L'acqua destinata all'alimentazione è ancora oggi una grande sconosciuta. Quando si ha sete si beve solitamente acqua, assicurandosi unicamente che sia potabile. Al ristorante si chiede acqua minerale, ma la sola distinzione che viene fatta è quella fra "gassata" e "naturale" (piatta).

Bisogna però sapere, che non esiste un'acqua uguale ad un'altra e che ognuna possiede proprietà e indicazioni ben precise, in grado di rispondere alle personali esigenze di ciascun consumatore. Il nostro palato poi è in grado di percepire chiaramente il diverso sapore fra un'acqua ed un'altra, questo dipende dalla diversa mineralizzazione dell'acqua e viene influenzato anche dal pH e dalla percentuale di anidride carbonica disciolta.

Partendo da queste considerazioni l'A.D.A.M. ha avviato un'attività didattico-informativa sul tema delle acque minerali, attivando nello stesso tempo un lavoro di ricerca sui possibili accostamenti "acqua-cibo". Da questo lavoro l'A.D.A.M. ha prodotto la "Carte delle Acque", che da quest'anno comparirà nei ristoranti italiani accanto alla "Carta dei Vini". Non si tratta di un banale "elenco di etichette", bensì di uno strumento in grado di fornire un giusto abbinamento "acqua-cibo". La carta comprenderà una selezione ristretta, ma rappresentativa di tutte le categorie di acque minerali, e costituirà un mezzo per valorizzare l'acqua minerale quale elemento di pregio della nostra ristorazione. A tavola non ci sarà più l'acqua ma le acque, ed anche il consumatore imparerà a scegliere l'acqua più adatta per ogni occasione.

La carta è visibile cliccando sulla voce "CARTA DELLE ACQUE" nel menù di navigazione del sito.

Per ulteriori informazioni contattateci: info@degustatoriacque.com


English Version

ABOUT US

The A.D.A.M. (Mineral Water Tasters Association) was officially founded January 17, 2002 in Bologna, founded by lovers of good food, supported by a team of doctors, nutritionists, geologists, chemists, all having deep knowledge of water issues, especially those relating to mineral waters.

The aim of the A.D.A.M is:
promoting the knowledge of an important resource (that is mineral water);
the development of mineral water as an integral part of our diet;
the development of scientific, food and nutritional aspects related to this "element-food";
the research in the sensorial sphere aimed to the right combination of water and food, providing operators and consumers with proper information about the water used when eating.
For this purpose the association organizes conferences, educational meetings, courses, involving schools and other associations, or by referring directly to restaurateurs, hoteliers, maîtres, sommeliers and food lovers.
Since January 2002, the association organizes training courses mainly for catering operators but even open to all interested parties, aimed at the mineral waters tasting, issuing certificates of 1st, 2nd and 3rd level.

The topics of the 1st level are the followings:
a) knowing the water
b) the food principles of mineral waters
c) how to read mineral water labels
d) hygienic conditions of mineral waters
e) classification of waters:
quantitative
qualitative
f) introduction to tasting 1st mineral water identification
g) testing and deepening.
The courses are held periodically, the next (first and second level) will be scheduled in October.

SOME PREMISES
First of all the project and the idea of combining water with food comes from maîtres of hotels in Romagna; the maîtres of Romagna have been dealing with food and wine for at least twenty years, anticipating issues become relevant and fashionable today, as campaigns for the protection of organic and local products: ditch’s cheese, olive oil, balsamic vinegar, bread. In 1997 the maîtres began to study mineral waters. A.D.A.M, in other words the Mineral Waters Tasters Association, comes from this tradition for the cult of gastronomy and good service.
In 2002 the courses of 1st level mineral waters tasters started.
Now, this event has attracted unexpected interest from the press and the domestic and foreign media (articles have appeared in England, Belgium, Spain). This, in and on itself, is highly indicative of the importance that this initiative can assume.

SOME OBSERVATIONS
In consideration of a renewed sensitivity to the issue of health when eating, bottled water is playing a new role in the catering sector.
The water used for feeding is still widely unknown. When we are thirsty we usually drink water, only making sure that it is “drinking” water. At the restaurant we ask for mineral water, but the only one distinction is made between "sparkling" and "natural" (still).
However we must know that water cannot be equal to another and that each has precise properties and indications, able to respond to the personal requirements of each consumer. Our palate then is able to clearly perceive the different flavor between water and another; this depends on the different mineralization of the water and is also influenced by the pH and the percentage of dissolved carbon dioxide.
Based on these considerations the A.D.A.M. has launched an educational and informative activity on mineral water, activating at the same time a research on the possible combinations between water and food. From this work the A.D.A.M. has produced the "Water list", which this year will appear in Italian restaurants next to the "Wine List". This is not a simple "list of labels", but rather a tool that can provide the right combination between water and food. The paper will include a limited selection, but representative, of all categories of mineral waters, and will be a means to enhance the mineral water as an element of quality of our food. On the table there won’t be water but the waters, and also the consumer will learn to choose the water more suitable for every occasion.

The paper can be viewed clicking on "WATER LIST" in the website menu.

For further information please contact us at info@degustatoriacque.com

P.IVA 02 278 771 205
Adria Web